workshow
100′ 150′ 240′
cosa facciamo?
Workshow è il nome che abbiamo dato ai nostri incontri didattici in cui la narrazione teatrale si intreccia, ai momenti laboratoriali e di gioco e alla fruizione degli oggetti esposti.
Una esperienza di apprendimento partecipato che interpella l’intelligenza e la sensibilità dei ragazzi presenti, rivolgendosi alla loro mente, al loro cuore e al loro corpo.

100’ indica l’incontro di un’ora e 40’
(e il formato che portiamo anche a scuola)

150’ indica l’incontro di due ore e 30’ (in cui si arricchisce molto l’aspetto teatrale e i laboratori sono più esaustivi)

240’ indica l’incontro di quattro ore (separate dalla pausa pranzo)
per una giornata di full immersion nel tema scelto.

 

Importante
I workshow vengono svolti in periodi e sedi distinte. Controllate sulle singole presentazioni o contattateci per informazioni.
Sottosopra
le mie emozioni
e quelle degli altri
CLASSI

I – II

Quandanchemente
orientarsi
nello spazio
e nel tempo
CLASSI

I – II

Sapiens?
l’umanità della preistoria
CLASSI

III

Mesopotamia
il popolo
che ha iniziato
la Storia
CLASSI

IV

Sotto il sole di Ra
l’Egitto dei faraoni e dei contadini
CLASSI

IV

Per Zeus!
Siamo tutti figli
dei Greci
CLASSI

V

scopri di più
e non dimenticate che vi portiamo anche:

al museo archeologico
al Castello sforzesco
a Sant’Ambrogio

Sbagliando
si inventa
Omaggio a
Gianni Rodari
CLASSI

III – IV – V

Abracadangolo

Poesia della
Geometria

CLASSI

III – IV – V

Atalanta Un mito di ragazza

maschi e femmine
nella mitologia e oggi

CLASSI

III – IV – V

Hack!
Che fisica
alla scoperta
di fisica
e astronomia
CLASSI

IV – V

Upsidedown
a journey through emotions
(italian and english speaking)
CLASSI

III – IV – V

WC Water Class
l’acqua per l’uomo
e per il pianeta
CLASSI

IV – V

Il Genio
che cos’è la creatività
CLASSI

IV – V

quanto costa?
workshow
100′
10 euro*

Il costo di partecipazione al singolo workshow da un’ora e 40′ è di 10 euro a bambino.
* Ma è necessario che all’incontro partecipino almeno 50 bambini.

workshow
150′

13 euro

Il costo di partecipazione al singolo workshow da due ore e 30′ è di 13 euro a bambino.
workshow
240′
20 euro

Il costo di partecipazione al singolo workshow da due ore e 30′ mattutine più un’ora e 30′ pomeridiane è di 20 euro a bambino.

workshow a scuola
100′

14
euro

Il costo di partecipazione al workshow da un’ora e 40′ svolto a scuola è di 14 euro a bambino.
A questa importo viene aggiunta la spesa di trasferta calcolata sulla distanza da Milano.
gratuità

Pagano solo i bambini effettivamente presenti e sono concordate le gratuità che ci vengono segnalate dai docenti.

sconto
25%

da 13 a 10 euro
a chi prenota e paga entro il 30 settembre

Lo sconto si applica solo ai workshow 150′ (2 ore e 30′) che si svolgono presso
Fabbrica del Vapore.
sconto
10%
a chi prenota entro il 16 settembre

Lo sconto si applica su tutti i workshow.

e dove lo facciamo?

DA NOI  😉

In uno spazio allestito da noi

Nei diversi periodi dell’anno potete partecipare con le vostre classi ai nostri incontri in differenti sedi.

O DA VOI  😉

Nella vostra scuola

I workshow nella versione 100′ possono essere realizzati anche in un ambiente scolastico idoneo a ospitare una classe alla volta.

Contattateci per concordare il calendario.

O infine…

Volete segnalarci uno spazio idoneo ad ospitare le nostre attività?
Cliccate sul link e compilate il modulo.

Saremo felici di avvicinarci alla vostra scuola!

Quest’anno il museo vola
in molti spazi!

Per noi si tratta di un grande sforzo organizzativo e di un impegno di risorse lavorative ed economiche.

Ma pensiamo che possa rappresentare un’opportunità per tutte quelle scuole che hanno difficoltà organizzative o economiche legate agli spostamenti.

Quindi ci avviciniamo noi grazie a degli accordi presi sia con gli enti locali che con realtà del terzo settore che mettono a disposizione le loro sedi per allestire i nostri workshow.

Milano centro
Fabbrica del Vapore
Milano Villapizzone
Spazio Polline
Milano Navigli
ex Fornace Gola
Milano / Sesto S. Giovanni
spazio Magnete
Milano / Segrate
Idroscalo Club
Fara Gera d’Adda
Centro artistico Poliedro

Desideri altre informazioni?
Chiamaci.

whatsapp
375 5531474
1x2 AAA - Galileo
“Il buon insegnamento è per un quarto preparazione e per tre quarti teatro”
Galileo Galilei

Esiste un’arte della comunicazione. È il teatro.

È un’arte perché indaga un campo dell’esperienza umana con estrema cura, intensità e ostinazione: la comunicazione.

Perché non produce nulla di commerciabile solo esperienza e consapevolezza.

Perché si rivolge all’uomo nella sua interezza di corpo, mente e anima.

Perché pretende il massimo impegno da chi la pratica perché sia di esempio con il proprio lavoro.

L’insegnamento vive di comunicazione.
Il teatro lo rende bello.

Ascolta l’intervista fatta da Edunauta a un’insegnante su come lavoriamo noi.

o ascolta il podcast su Spreaker

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: