Virus magister

20 novembre 2020

La giornata dei diritti dell’infanzia e… il Covid


L’iniziativa interamente online di Museo Farfalla
per parlare con i bambini di questo anno difficile,
ascoltare le loro domande e dare loro risposte.


© WWF Italia

Il 20 novembre è la giornata mondiale dei diritti dell’infanzia.

E forse nel 2020 dobbiamo celebrare questa ricorrenza in un modo meno scontato e cogliere l’occasione per capire meglio qualcosa della realtà che ci circonda.

Il Covid da cui siamo ossessionati da mesi non è semplicemente un’emergenza sanitaria, ma il sintomo di uno squilibrio del nostro pianeta sempre più grave e con conseguenze di cui non siamo abbastanza coscienti, quali anche le epidemie.

Da mesi tutte le maggiori organizzazioni scientifiche richiamano – inascoltate – l’attenzione sul rapporto tra la distruzione degli ecosistemi naturali e la proliferazione di malattie che ne è una delle conseguenze più evidenti insieme al riscaldamento climatico.

Ai bambini di oggi che saranno le donne e gli uomini di domani, vogliamo consegnare un ambiente devastato e una vita di apprensione sanitaria?

O hanno diritto di pretendere da noi di imboccare una strada completamente diversa che garantisca benessere anche alle prossime generazioni in equilibrio con la Terra che ci ospita?

Questo diritto a un futuro di riconciliazione tra le esigenze del genere umano e tutto il vivente con cui condividiamo la nostra esistenza è al centro della nostra iniziativa didattica:

Virus Magister
(anche i virus insegnano)

Una lezione in video, una diretta su web con le classi,
un archivio di materiali di approfondimento

 

Riusciamo a parlare con i bambini e a rispondere loro con un linguaggio chiaro? Sì

Riusciamo a spiegare loro le relazioni che esistono tra cose che apparentemente non c’entrano e invece sono collegate? Sì.

Riusciamo a indicare  quali sono le azioni semplici che ognuno (bambino o adulto) può compiere per salvaguarda il proprio benessere, quello degli altri e quello del pianeta che ci ospita? Sì.

Riusciamo a fare tutto questo con il sorriso, generando curiosità, e stimolando le loro intelligenze? Sì, certo, è la specialità del Museo Farfalla!

Come? Così:

 

  1. Lunedì 9 novembre 2020 presenteremo in diretta sui principali social il progetto “Virus magister” a insegnanti, educatori e operatori sociali. In tale occasione si potrà prendere visione del video didattico realizzato per le classi. La partecipazione è gratuita.
    §


  2. Da quella data in poi tutti coloro che valuteranno utile condividere il video didattico con i proprio alunni in classe, potranno visionarlo in streaming sulla piattaforma internet.
    Il video sarà fruibile singolarmente da una classe alla volta e a ogni classe sarà richiesta una sottoscrizione per contribuire al progetto pari a 25 euro.
    §d


  3. Oltre alla visione del video, la sottoscrizione del progetto da diritto ad accedere alle risorse internet raccolte ed elaborate dallo staff di Museo Farfalla (testi e video), che permetteranno ai docenti interessati di approfondire le tematiche affrontate con semplicità nel video.
    §


  4. Inoltre, la sottoscrizione del progetto da diritto alla partecipazione agli incontri live su internet che verranno concordati con gli insegnanti per rispondere alle domande degli studenti che siano state raccolte durante la visione del video.
    La prima diretta web sarà venerdì 20 novembre, in occasione della Giornata mondiale dei diritti dell’Infanzia. In tale occasione, come nelle date successive, i bambini potranno colloquiare con gli operatori del Museo Farfalla e gli esperti delle discipline biologiche, sanitarie e ambientali.
    §


     

I diritti dell’infanzia sono qualcosa di più concreto di belle parole e cerimonie.

Crediamo che occorra offrire ai bambini uno sguardo diverso su quanto è accaduto e accade quest’anno non limitandosi alla preoccupazione, ma capendo e intravvedendo i miglioramenti possibili.
Per iniziare a creare un modo di pensare e di fare diverso da quello che abbiamo seguito fin qui (che è un po’ incosciente, ossia senza coscienza delle conseguenze).

Uno sguardo più profondo e più delicato insieme, più aperto e più positivo. Pieno di meraviglia e affetto.


Per maggiori informazioni

contattateci telefonicamente su whatsapp al 375 55 31 474

o scriveteci a: scuola@museofarfalla.org

 

piede-museofarfalla-fosforo-icom


Museo Farfalla è parte del progetto Artepassante

Stampa

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.